Esquisse – il blog di antonio consoli

In ritardo

with 6 comments

In questi ultimi giorni, questo blog è stato come un appartamento lasciato di fretta. I lettori arrivati sin qui hanno trovato luci spente e porte sbarrate, ma non un biglietto che gli dicesse dove fosse finito il proprietario. Mi scuso con voi.

Soprattutto perché solo adesso (in ritardo!) riesco a fare a tutti i voi i migliori auguri di buone feste. Mi auguro che abbiate trascorso una buona giornata di Natale e che magari oggi siate riuniti in una casa di montagna, di campagna, di città, con i vostri cari.

E mi scuso anche perché non ho completato la pubblicazione del racconto Dalla neve di Manuel Finelli (quindi, innanzitutto, mi scuso con lui), cosa che verrà fatta al più presto.

Per me sono stati giorni di lavoro. Lavoro quasi H24 per racimolare qualche euro che, si sa, a noi studenti fanno sempre comodo. Ecco il motivo della mia assenza.

Mi resta poco da aggiungere. In rete, girando per qualche blog o sito, mi pare di aver intravisto qualche novità di cui parlerò più avanti. Per chi mi ha chiesto – via mail – notizie del romanzo, posso solo dire che sto scrivendo (in questi giorni si è trattato più di scrittura mentale che di altro) e che non so dove andrà a parare e nemmeno se non finirà come gli altri in precedenza: tristemente abbandonato! Vedremo.

Che altro: il 28, cioè venerdì prossimo, sarò a Piazza Armerina, ospite di Mauro Mirci, per la presentazione di “Il sangue degli altri” di Antonio Pagliaro. Sarebbe una buona occasione per conoscersi se vi trovaste da quelle parti.

Il mio augurio è di riuscire ad aggiornare il blog con le ultime parti del racconto di Manuel prima di capodanno.

Alla prossima!

Annunci

Written by Antonio

26 f, 2007 a 2:46 pm

Pubblicato su generale

6 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ciao, Antonio, tanti auguri anche a te. Per ogni cosa, romanzo e studi compresi.
    Ti verrò ancora a fare visita.
    cri

    cristina bove

    27 f, 2007 at 12:46 pm

  2. Caro Antonio,
    non sono questi i ritardi pericolosi. Tu studia, e soprattutto vivi intensamente, perchè la giovinezza c’è una volta sola.
    Ciao
    Renzo

    Renzo Montagnoli

    27 f, 2007 at 2:32 pm

  3. Buon anno, Antonio. Ti auguro tutte le cose belle che meriti.

    Lilliblu

    29 f, 2007 at 12:14 am

  4. Grazie Lilli. Il mio augurio va naturalmente anche a te e a Maurizio: spero che anche per voi il 2008 sia un anno di soddisfazioni.

    antonioconsoli

    29 f, 2007 at 12:32 am

  5. Ciao Antonio,
    ma a Piazza Armerina poi sei venuto?
    Perché se sei venuto, ti sei nascosto bene.

    antonio p.

    17 f, 2008 at 1:58 pm

  6. No, Antonio. Non sono potuto venire. Come avevo scritto da Mauro, la pioggia di quel giorno mi ha gentilmente consigliato di non mettermi in macchina e affrontare l’ora e mezza di strada per Piazza.

    Se è prevista una presentazione a Catania, sarei ben più che felice di prendervi parte.

    Antonio

    antonioconsoli

    17 f, 2008 at 2:50 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: